domenica 4 luglio 2010

Il Cassettone restaurato rientrato al Tempio

Il Cassettone restaurato è rientrato al Tempio.
Domenica 4 luglio, presente il Priore, è stato riconsegnato al Tempio l’antico cassettone utilizzato per la custodia degli arredi sacri, mobile che era stato ritirato il 16 maggio scorso dalla signora Gabriella MAGNANI BINDA di Voghera che lo ha personalmente restaurato.
Un lavoro lungo e di grande impegno che si è sviluppato in varie fasi: preliminarmente, e dopo aver provveduto ad una radicale pulizia, il cassettone è stato sottoposto ad una energica starlatura; quindi s’è provveduto alla completa ricostruzione del sostegno delle cerniere dello sportello di sinistra che si presentava particolarmente danneggiato dai tarli e dall’usura; poi ancora sono state stuccate tutte le fessure ed otturati due buchi sul retro. A questo punto l’intero cassettone è stato trattato con gommalacca e restituito così all’antico splendore.
Osservato da vicino, s’è potuto stabilire che il mobile risale ai primi del ‘700; s’è ipotizzato, inoltre, che in origine fosse una credenza e che, forse negli anni ’50 del secolo scorso, sia stato trasformato in cassettone. I tre cassetti, infatti, così come tutta l’orditura interna che li sostengono sono di un legno e di una manifattura più recente. Anche uno dei piedi è evidentemente rifatto. La trasformazione, tuttavia, non ne ha intaccato il fascino, in quanto chi a suo tempo l’ha materialmente modificato è stato scrupoloso nel conservarne integro l’impianto esterno, nonché l’aspetto originale. Di particolare fascino il ripiano superiore fissato alla struttura con dei grossi chiodi di fusione, risalenti sicuramente ad oltre 3 secoli fa.
La signora Gabriella MAGNANI donando il prezioso restauro, ha inteso così testimoniare la sua quarantennale affezione al Tempio Sacrario dell’Arma di Cavalleria, all’ombra dei quale i suoi figli sono cresciuti e dove, ancora ragazzini, spesso servivano Messa. L’attaccamento alla nostra istituzione è viepiù confermata, se ce ne fosse ancora bisogno, dal fatto che Ivo, il secondo dei suoi ragazzi, convolerà a giuste nozze con la signorina Linda, il prossimo 18 settembre e sarà il primo matrimonio che si terrà al Tempio da oltre dieci anni.
La signora Gabriella MAGNANI BINDA sarà nominata Patrona Benemerita del Tempio Sacrario dell’Arma di Cavalleria.

PS.: Nella foto: la signora Gabriella ed il Priore posano ai lati del cassettone restaurato